scacco al Marrone, semilampo regionale

Finalmente si avvia la 9° edizione del Semilampo “Scacco al Marrone” l’evento scacchistico più atteso a Cuneo
Il torneo, valido per il Campionato regionale “Rapid play” Piemonte 2019, è indetto dalla Associazione Scacchistica S.D. Cuneese con il patrocinio del Comune di Cuneo, alle ore 9 di domenica 20 ottobre 2019, nella consueta e prestigiosa e settecentesca  Sala d’Onore del Municipio in Via Roma nr.28 a Cuneo.

Conclusa ierisera la IX edizione del Semilampo “Scacco al Marrone” in concomitanza con la Fiera nazionale del Marrone a Cuneo, che ha registrato la partecipazione di 50 giocatori provenienti da Asti, Genova e Torino oltre che dalla provincia di Cuneo, l’Associazione scacchistica s.d. cuneese si prepara alla celebrazione di dieci anni di attività al circuito piemontese rapid play.
L’evento agonistico è stato preceduto sabato 19 ottobre, dall’esposizione della scacchiera gigante in via Roma, di fronte alla cattedrale Sant.Ambrogio, ma l’Associazione scacchistica cuneese, sia al Vice Sindaco Patrizia Manassero che ha ”mosso il bianco”, ovvero il via alla gara in 9 turni da 15 minuti a testa sia  all’Assessora alle manifestazioni Olivero Paola che ha presieduto alle premiazioni, ha promesso, con il loro sostegno, di celebrare la decima edizione con un festival di scacchi.
Il torneo è stata vinto dal maestro fide Pirverdiyev Agil, studente Aztero di ingegneria a Torino, con la media di sette vittorie e una patta, immediatamente seguito dal socio della cuneese IM Spartaco Sarno, per altro fresco vincitore del torneo nazionale under 50 e in partenza per Bucarest a  difendere i colori nazionale nella categoria. Terzo classificato Guido Flavio di Genova che ha preceduto per un soffio lo scacchista della cuneese Petritaj Ferdinat, premiato anche il quinto assoluto Fassio Luca di Torino.
Premi di fascia, in base al rating del giocatore, sono stati consegnati ai giovani candidati maestri Pesiri Rossano di Cuneo e Briata Nicolò di Asti; alle prime nazionali Giraudo Francesco di Borgo San Dalmazzo e Martinas Alois di Cuneo; al giovanissimo torinese Agresta Giulio e a Medaglia Enzo, Presidente della scacchistica cuneese; infine a Ravera Eros di Fossano e Palmas Francesco di Borgo san Dalmazzo ma appartenente al vivaio della scuiola di scacchi cuneese.
L’appuntamento è per domenica 18 ottobre 2010 con la promessa di esibire una scacchiera “vivente” e una serie di torneo lampo e blitz dal venerdì ed altre iniziative per una festa degli scacchi celebrativa.

Regolamento
Il Torneo è omologabile F.S.I. ed è valido per l’acquisizione e le variazioni del punteggio di merito “Elo FIDE Rapid”, l’abbinamento avviene secondo il Sistema Svizzero Olandese con l’utilizzo del software Vega, gli spareggi tecnici saranno applicati usando il sistema Buchholz internazionale (Total, Cut1 e ARO).
Sono ammessi i giocatori di qualsiasi categoria e nazionalità. I cittadini italiani o stranieri residenti in Italia devono essere in regola con il tesseramento alla Federazione Scacchistica Italiana per l’anno 2019 (almeno ordinaria o juniores), raccomandiamo pertanto di regolare il tesseramento prima del Torneo.
I giocatori stranieri, non tesserati FSI Italia, concorreranno alla sola classifica assoluta della Tappa e non al Torneo generale del circuito Regionale Piemontese “Rapid play”.
Per quanto espressamente non contemplato nel presente bando, valgono le norme del Regolamento Internazionale FIDE e del regolamento Rapid Play vigenti (www.federscacchi.it/regolamenti) nonché quelle del Comitato Regionale Piemontese per la selezione successiva
L’iscrizione e la partecipazione alla manifestazione sottintende:
• Il divieto assoluto in sala torneo di fumare
• Il divieto di utilizzare qualsiasi strumento elettronico; qualsiasi apparato di telefonia cellulare deve risultare spento in sala;
• il consenso da parte di ogni giocatore affinché l’organizzazione renda pubblico i dati anagrafici, la categoria elo, le immagini (video o foto) ed i risultati conseguiti nel torneo, sia nei siti della federazione scacchistica o delle Associazioni del settore sia nei comunicati stampa provinciali e nazionali;
• l’accettazione incondizionata di quanto previsto nel seguente bando e di eventuali modifiche, anche successive, che l’organizzazione si riserva di apportare al presente bando per la buona riuscita della manifestazione o per cause di forza maggiore, sempre nel rispetto delle norme federali;
• la consapevolezza che l’organizzazione non risponde di eventuali danni alle cose ed alle persone nel corso delle gare.
Sede di gara
Municipio- Sala d’Onore – primo piano
Via Roma, n° 28 – Cuneo
Direzione di gara su designazione C.A.F.
Le decisioni dell’arbitro sono inappellabili.
Contributo organizzativo
Adulti € 20,00 Under 18 € 15,00
Il contributo di organizzazione è così applicato per le iscrizioni prenotate e pervenute entro le ore 12,00 di venerdì 18 ottobre 2019 sul sito vesus; quelle effettuate dopo tale data saranno accettate con riserva e solo previa autorizzazione del comitato organizzatore.

Programma

Il torneo si svolge in 9 turni, sistema Svizzero Olandese. Tempi di riflessione 12 minuti + 3’’ di incremento a giocatore.
ore 9,30 del 20.10.2019 – Accreditamento e Sorteggio, a seguire:
ore 10.30 Inizio 1° turno
ore 13.00 Pausa pranzo
ore 14.45 Inizio Sessione pomeridiana
ore 18.30 Premiazione
Obbligatoria la prenotazione su: http://vesus.org info: 0171/602018 – (ore ufficio)
e mail: scacchicuneo@gmail.com – web: https://cuneoscacchi.net/
RIMBORSI SPESE
CLASSIFICA ASSOLUTA
1° – 220,00 € + Trofeo
2° – 150,00 €
3° – 80,00 €
4° – 60,00 €
5° – 50,0o euro

PREMI DI FASCIA

1° classificato 40 euro

2° classificato 20 euro

I premi sono indivisibili e non cumulabili e sono garantiti ai giocatori effettivamente presenti alla premiazione, in caso contrario non verranno assegnati. La premiazione costituisce parte integrante del Torneo, pertanto i giocatori che non intendono rimanere fino al termine della manifestazione rinunciano ai diritti sui premi eventualmente maturati. Le 4 fasce ELO saranno determinate in sede di gara. I premi di fascia verranno assegnati solo in presenza di almeno 5 giocatori appartenenti a ciascuna fascia. Il primo classificato di ogni fascia riceverà 40 euro, mentre il secondo ne riceverà 20. L’organizzazione si riserva, in base al numero di partecipanti e a sua totale discrezione di assegnare su estrazione dei partecipanti paganti, doni nonché premi di consolazione per gli under 14 a scelta.
I premi sono indivisibili e non cumulabili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...