In serie A la squadra del Cuneo

Il Cuneo per la prima volta è promossa in serie A al 51° Campionato italiano di scacchi a squadre. Il successo arride all’associazione scacchistica cuneese che, grazie anche allo sponsor “Il Libraio” di Cuneo, dal 2012, passo dopo passo, ha perseverato nel presentare, unica in tutta la provincia, la squadra formata dai quattro giocatori migliori del cuneese.
La prima scacchiera è affidata al Maestro Internazionale Spartaco Sarno, campione italiano assoluto nel 2003 ad Arvier, il quale non nasconde di aver ripreso a giocare grazie all’entusiasmo e alle iniziative del piccolo circolo di Cuneo che lo ha coinvolto nel progetto “Scacchi a scuola”, diventando istruttore fisso dell’istituto comprensivo di Corso Soleri. Alla seconda scacchiera il Candidato Maestro Petritaj Ferdinant, campione giovanile in Albania, anche Lui istruttore presso l’istituto comprensivo di Chiusa Pesio promotore del progetto PON “Scacchi al quadrato”. In terza scacchiera Cacinschi Alexandru e infine in quarta scacchiera il neocampione provinciale Pesiri Rossano.

99964123-b9f2-4118-8648-1e91287fbf6c
Le gare di serie B sono iniziate il 15 marzo a Santa Margherita ligure con una sonora sconfitta della nostra squadra contro la favorita del torneo, “Il Castelletto”, capitanata dal Grande Maestro GLEK, per altro vincitore dell’edizione 2015 del semilampo “Scacco al Marrone” che si tiene dal 2011 la terza domenica di ottobre nell’ambito della Fiera del Marrone. Soltanto Cacinschi e Pesiri riescono a strappare la patta. I nostri non si avviliscono e proprio Cacinschi e Pesiri suonano la carica e saranno i protagonisti della vittoria al secondo turno contro il “Centurini” di Genova, al terzo contro il Sarzana e poi contro la squadra di Casa, insieme a Petritaj mentre il Capitano Spartaco riesce a contenere con la patta le prime scacchiere avversarie molto agguerrite.
All’ultimo turno, i nostri quattro moschettieri, ormai carichi di adrenalina, battono per 4 a 0 il “Golfo Paradiso” fino a quel momento imbattuto e conquistano definitivamente la promozione alla serie A del prossimo Campionato a squadre.
Un risultato cercato da molti anni che premia l’intensa attività di promozione e divulgazione degli scacchi nelle scuole e nel circolo di Via F.lli Vaschetto angolo Corso Kennedy presso il Centro Incontri.
Per il prossimo anno, la squadra avrà bisogno di un forte sponsor per sostenere gli ingaggi e le spese di soggiorno perché il sogno non smetta!

60bed788-eadf-480f-a521-5dfe794eda20 (2)
Piccola Storia della squadra Il libraio di Cuneo

L’esordio della squadra di Cuneo inizia nel 2012 nella Promozione Piemonte 2, unica rappresentativa per l’intera provincia di Cuneo, per volontà del primo e unico sponsor “Il Libraio”  e del Presidente Enzo Medaglia che copre tutte le spese. Da quell’anno in poi  la squadra si arricchisce di nuovi giocatori e, promozione dopo promozione, scala di serie in serie.

ll Libraio, nel 2013, ritenta per la seconda volta la difficile e impegnativa prova nazionale del CIS serie Promozione che vede la contesa di ben diciannove squadre piemontesi iscritte suddivise in quattro gironi, con la possibilità di promuovere quattro squadre alla serie superiore.
La Squadra di Cuneo si arricchisce di due nuovi e forti  giocatori: PETRITAJ Ferdinant (capitano) e la moldava HARBUZ Daniela WFM, mentre si confermano i giovanissimi BABILONIA Mauricio, PESIRI Rossano e CONTINI Alessandro.

Finalmente, Cuneo si  qualifica per la serie C durante la 46° edizione C.I.S. del 2014. La prima partita della meravigliosa avventura cuneese si disputa domenica 23 febbraio 2014 a Cuneo, dopo qualche modifica inaspettata negli abbinamenti del torneo. Il Libraio ospita l’A.D.S. Ciriè “Azzurra” capitanata da Renato CASARIN. I nostri schierano il capitano PETRITAJ Ferdinant, PESIRI, FARINA e CONTINI. Gli ospiti si presentano con FRASSATI, FASSERO, CASARIN e il giovanissimo CAROLLO. L’incontro si conclude con un onorevole parità e molto savoir faire. Cuneo ha ottenuto la promozione grazie ai 7 punti conquistati nel girone “Piemonte 4”.

Nella 47° edizione del Campionato a Squadre 2015 la squadra IL LIBRAIO gioca quindi in serie “C” – Girone 2.
SPer l’occasione la squadra si rinnova e, oltre al Capitano PETRITAJ Ferdinant e al talentuoso Rossano PESIRI in quarta, si aggiungono due nuovi giocatori e tesserati all’associazione cuneese: il torinese CACINSCHI Alexandru e GALLITTO Salvatore.
Il girone C prevede due tornei per il Piemonte, in quello 2.0 ci sono oltre alla nostra le squadre: Ciriè “Bianca” promossa anch’essa; Alfieri 2 (TO) retrocessa; SS Epoderiese “B” di Ivrea e Valle Mosso (incontrata l’anno 2013 in promozione); subentra alla prevista DLF di Novi la squadra di Omegna.

Nel 2016 la Scacchistica Cuneese ingaggia, in prima scacchiera e come capitano della squadra, Spartaco Sarno, unico Maestro internazionale tesserato di tutta la provincia. Il fortissimo MI è oramai legato da molti anni alla nostra Associazione per simpatia, amicizia e gratitudine avendo un po’ contribuito a riaccendere in lui la passione per l’attività agonistica e la voglia di formare giovani allievi. Basti citare che è stato quasi sempre presente  alle varie edizioni del Semilampo “Scacco al Marrone”, di cui è stato Campione nel 2014. Il Presidente Enzo MEDAGLIA e il Vice Presidente Antonio CIARAMELLA sono orgogliosi di avere tra i tesserati un MI del talento di Spartaco.

Quindi per la  48° edizione nel torneo di serie C – Girone 1 si modella la squadra definitiva con  PETRITAJ Ferdinant, CACINSCHI Alexandru campione regionale del circuito rapid play piemontese 2015, ed infine il cuneese doc PESIRI Rossano. I cinque turni si svolgono il 13 e 28 febbraio 2016 a Cuneo, rispettivamente contro la SS Torinese Blu e la Vercellese1, il 13 marzo in trasferta a Nichelino, il 3 aprile di nuovo in casa contro l’Asti ed infine il 17 aprile 2016 a Torino contro il Ltb Professional. In breve, il Libraio conquista la serie B.

Cuneo partecipa per il primo anno alla serie B nel raggruppamento di Santa Margherita che si tiene nel weekend di fine marzo del 2017. La squadra conferma i giocatori che hanno conquistato la serie B: Sarno, Petritaj, Cachinschi e Pesiri – capitano il Presiodente Enzo Medaglia.

Il raggruppamento del CIS 2018 – arrivato alla sua cinquantesima edizione – si svolge tra il 16 ed il 18 Marzo a Usseglio, piccolo paese delle Valli di Lanzo, borgo antico e ricco di testimonianze storiche ed artistiche. Hanno reso possibile l’evento la disponibilità e la passione scacchistica di Umberto Cibrario, titolare dell’Albergo Rocciamelone, il Comitato Regionale e il Libero Torneificio del Borgo di Torino.
Il salone polivalente del comune di Usseglio è il luogo dove si danno battaglia per la promozione alle serie superiori 23 squadre provenienti da tutto il Piemonte, ma anche dall’Emilia Romagna e dalla Liguria; Ciascuna squadra schiera quattro giocatori per volta per un totale, insieme alle riserve, di un centinaio di agonisti, tra cui un Grande Maestro, due Maestri Internazionali, e numerosi Maestri.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...