Scacchistica Cuneese

Luca Moroni Campione d’Italia

Annunci

La vittoria nella Finale del Campionato Italiano Assoluto del Grande Maestro Luca Moroni, da poco Grande Maestro (13° italiano)  ha incontrato una eco mediatica sui due più importanti quotidiani e generalisti e sportivi italiani.

Moroni, il 17enne liceale è già Campione d’Italia” è il titolo della Gazzetta dello Sport (edizione cartacea del 11 dicembre 2017). Nell’articolo (a firma di Francesca Cuomo) leggiamo che, per Luca, Caruana è da prendere come esempio ma, subito dopo, il secondo più giovane Campione Italiano di sempre (proprio dietro Fabiano, Campione a 15 anni) ci rassicura: “voglio diventare un Campione, ma senza mollare l’Italia“.

Il Corriere della Sera dedica un articolo all’impresa di Moroni nella sua edizione cartacea e in quella on line (a firma di Riccardo Bruno) con il titolo: “Luca, lo scacchista più forte d’Italia“. Il GM milanese ha deciso di diventare un professionista anche se “lo so bene che rispetto al calcio o al basket è uno sport povero. E in Italia non ha tutta la visibilità che meriterebbe. Ma si può vivere benissimo di scacchi, ed è quello che desidero“. Tifoso della Juventus, il giovane liceale ha due modelli: “Dybala come calciatore, il russo Vladimir Kramnik come campione di scacchi ma anche come uomo. L’ho incontrato a un torneo, è uno che non se la tira per niente, gentile con tutti, sorride all’avversario a fine partita“.

Luca è stato ospite per ben due volte del semilampo Scacco al Marrone, ha aderito con entusiasmo all’invito della scacchistica e ha vinto l’edizione del 2015.Alla premiazione è intervenuta l’Ass. socio educativo Franca GIORDANO che ha premiato il campione che con grande soddisfazione è il giovane quindicenne Luca jr Moroni, (2323 elo fide) finalista il prossimo mese per lo scudetto italiano a Milano nonché nostro rappresentante all’europeo di Grecia e agli internazionali giovanili del Qatar. Il secondo posto è toccato al M.I. Spartaco Sarno (campione nazionale 2004), l’unico maestro che ha pattato con il giovane campione quindicenne; il terzo posto è andato al croato MRDJA Milan mentre il quarto a CACINSCHI Alexandru, socio della scacchistica cuneese e componente della squadra cuneese al campionato nazionale a squadre, unica rappresentativa della provincia.  si è classificato quinto un altro socio della scacchistica cuneese PETRITAJ Ferdinant mentre al 7° PESIRI Rossano, anche loro componenti della squadra di scacchi cuneese “Il Libraio” che tenta quest’anno la promozione alla serie “B”.

Si era reso protagonista di una prova da Super GM (performance 2713) con la Nazionale nell’Europeo. A Cosenza, Moroni si è imposto da imbattuto con un notevole +4 e una performance di 2635! Salgono sul podio, anche loro da imbattuti ma con mezzo punto in meno, Alessio Valsecchi, che in Calabria per lunghi tratti ha guidato la classifica ottenendo la sua seconda Norma GM (la prima a Montebelluna 2017), e Andrea Stella, che “conferma” con autorevolezza il Titolo di GM conquistato ad inizio anno. Moroni, Valsecchi e Stella si qualificano automaticamente per la Finale del Campionato Italiano Assoluto 2018.

Dopo la restaurazione del Ancien Régime avvenuta nel 2016, quando la “vecchia guardia” occupò quattro delle prime cinque posizioni, gli under 25 dominano dunque la competizione impadronendosi del podio. Devono accontentarsi del 4°-5° posto i già due volte Campioni Alberto David (imbattuto) e Danyyl Dvirnyy, mentre il “pentacampione” Michele Godena si piazza sesto. Il Campionato Italiano si conferma un torneo “maledetto” per Sabino Brunello, settimo a pari merito con Francesco Sonis che conclude il 2017, iniziato con la conquista del Titolo di Maestro Internazionale, con una buona prova d’esordio nella Finale del CIA.

Black is good piccola curiosità statistica. L’edizione 2017 della Finale del CIA è stata caratterizzata dal numero di vittorie del nero: 17 contro le 12 del bianco. Solo 26 (47%) le patte.

Classifica Finale

Pos T NAME Rtg PRtg Pts S-B
1 GM MORONI Luca 2506 2635 7.0 30.50
2 IM VALSECCHI Alessio 2501 2597 6.5 30.75
3 GM STELLA Andrea 2506 2596 6.5 29.25
4 GM DAVID Alberto 2570 2552 6.0 27.00
5 GM DVIRNYY Danyyil 2539 2555 6.0 26.00
6 GM GODENA Michele 2490 2524 5.5 26.25
7 GM BRUNELLO Sabino 2556 2445 4.5 21.25
8 IM SONIS Francesco 2420 2459 4.5 19.25
9 FM GILEVYCH ARTEM 2429 2384 3.5 16.75
10 GM GARCIA PALERMO Carlos 2440 2344 3.0 12.00
11 IM GENOCCHIO Daniele 2410 2256 2.0 9.50

E’ possibile visionare sul sito della federazione un video pubblicato da un utente su Youtube che mostra il servizio che il Tg1 dedicò al nuovo record italiano di partite giocate in simultanea (120) stabilito da Luca Moroni il 13/12/2015″.

Annunci