I campioni juniores rappresentanti di Cuneo.

La scacchistica cuneese raccoglie i frutti dell’insegnamento eseguito con costanza e da tanti anni nelle scuole e nei corsi avanzati dai propri istruttori abilitati FSI/CONI.

Molti i giovani che si avvicinano al gioco, come prima esperienza nelle scuole ma anche nel doposcuola “Garelli” diretto da Mauricio Babilonia coadiuvato dal prof. Nello Anfuso. Molti sono invece i giocatori esperti che si avviano a successi agonistici sempre più strabilianti.

La scacchistica cuneese ha fatto il bis, presentando una seconda squadra nel campionato italiano a squadre 2017. Oltre alla squadra classica “Il Libraio”, ormai in serie B, è stata presentata alla serie promozione Piemonte girone 3, “Il Libraio juniores” che ha conquistato, a punteggio pieno e a pieno diritto, la qualificazione alla serie “C” al primo colpo.

Il team è stato costituito sull’onda dell’entusiasmo del nostro “Vivaio” giovanile, il quale ama l’agonismo quale indispensabile adrenalina per migliore la preparazione atletica e la passione al gioco. In poche parole, essere fedeli al broccardo della FIDE “Gens una sumus”, volgarizzato nel nostro motto “L’unione fa la forza”!
Simone Panero è il capitano degli esperti Giraudo Francesco e Contini Alessandro e dei più giovani e pieni di entusiasmo e gioia, gemelli Marengo, Pantano Andrea e Bosio Andrea.

Proprio quest’ultimi hanno arricchito il palmares dell’Associazione cuneese, meritando un altro titolo prestigioso, la terza posizione alla selezione regionale e la qualificazione al CIS under 16 nazionale che si terrà dal 2 al 7 novembre p.v. a Scalea (RC). Inoltre, nello stesso Torneo, Marengo Giancarlo si è aggiudicata la medaglia per migliore “quarta scacchiera”, in quanto imbattuto a tutti i turni.

Cuneo ha schierato ben tre squadre per la categoria Under 12 al torneo regionale tenuto a Leinì (TO): una formata da Torchio Giorgio, Palmucci Susanna e Galzerano Mattia (purtroppo con l’handicapp della quarta scacchiera assente) e l’altra, invece completa, con Dessì Gabriele, Tedesco Luca, Torchio Alessio e Lingua Davide. Tutti allenati da Mauricio Babilonia nel doposcuola al “Garelli” di Cuneo, tra i quali Galzerano e Tedesco componenti della squadra del I circolo di Cuneo già qualificati al TSS regionale che si terrà il 10 aprile p.v. al PalaBreBanca di Cuneo, fra tutte le rappresentative degli istituti scolastici, di ogni ordine e grado, di tutta la regione Piemonte.

La loro perfomance è stata più che buona attesa la loro prima esperienza in un campionato under 16, per altro molto a livello  agonistico molto alto. Seppure arrivate ultime classificate, incoraggianti sono stati i risultati di scacchiera! Di buon auspicio l’ottavo posto in prima scacchiera di Luca Tedesco, tenendo presente che gli avversari avevano tutti punteggi elo di categoria. Ragguardevole il 4° posto di Galzerano Mattia in terza scacchiera, un pizzico di fortuna in più e avrebbe conquistato il podio. Tutti gli altri ragazzi hanno comunque dato un ottima prova e soprattutto grinta. Come affermava Casablanca è dalle sconfitte che si impara e migliora.

Non è finita qui, la scacchistica cuneese ha schierato una terza squadra nella categoria U16; gli “Allievi Cuneo”, la quale è arrivata con merito terza in classifica. Un vero poker di assi formato da Pantano Andrea (cap.), i gemelli Marengo Gianluca e Giancarlo ed infine Bosio Andrea (2° scacchiera), i quali si qualificano di diritto al campionato nazionale che si terrà dal 2 al 7 novembre p.v. a Scalea (RC).

Nonultima, nella categoria NC/Juniores del campionato regionale rapid play ha la meglio il più giovane della scacchistica del capoluogo, Andrea Bosio (classe 2007), il quale vince anche nella stessa categoria anche al recente torneo regionale u16 di Imperia, vincendo tutte e sei le gare.

Tutti i ragazzi partecipanti all’under 16 hanno meritato la maglietta con i colori del club.

Con la prova di Borgo S. Dalmazzo – che si è confermato il torneo con più partecipanti –  si è chiusa la XVI edizione del circuito Rapid-Play piemontese 2016.

Nei 9 tornei del circuito, tutti omologati Rapid FIDE, si sono avvicendati ben 602 giocatori, superando così  per la nona volta quota 600.

Nella tabella sottostante potete leggere i vincitori della classifica assoluta e delle varie fasce:

Un ottimo esempio per il futuro del nostro sport in tutta la provincia.
Moltissime sono le richieste dei genitori di avvicinare i loro figli al gioco degli scacchi, un desiderio che incontra un ostacolo, l’Associazione non è riuscita a ottenere una sede definitiva nel capoluogo, condizione necessaria per fondare la prima Scuola provinciale di Scacchi riconosciuta dalla Federazione nazionale.
Tutti i circoli della provincia hanno una sede con l’aiuto dell’amministrazione comunale, ma nel capoluogo troppe sono le resistenze ad accogliere la nostra attività. Vhi ha già una sede gratuita da tempo, non sembra voler ospitare altre associazioni.
Resterà un sogno nel cassetto dei dirigenti la scacchistica cuneese aumentare il vivaio di giovani talenti come Andrea.
In sintesi, Il MF di Ivrea Fabrizio Ranieri la spunta sul nostro associato IM Sarno Spartaco. Il CM Finocchiaro Gianluca, si conferma vincitore nella fascia A, superando solo per spareggio un altro nostro associato il CM Alexandru Cacinschi, già vincitore nell’assoluta rapid paly dello scorso anno e dominatore da 3 anni nella sua fascia di appartenenza. Nella fascia B vince Giorgio Valenzano di Biella; in fascia C si impone autorevolmente Massimo Neri di Acqui Terme. Nella fascia D Cerchiè Emanuele  di Ciriè ha la meglio per spareggio su Xu Ten Lon di Asti, che può festeggiare comunque il suo titolo nella fascia NC.

Invece, nella categoria NC/Juniores ha la meglio il giovane nostro associato Andrea Bosio (2007) dopo un bel duello con un nutrito numero di  giovanissimi (nella foto con il Vice Presidente del Comitato Regionale appena nominato .Ciaramella Antonio)

Un ringraziamento è rivolto affettuosamente a Bosetti Roberto- referente circuito piemontese rapid-play- che puntualmente verifica e coordina il circuito piemontese.

http://www.campioni.cn/2017/05/15/leggi-notizia/argomenti/altri-sport/articolo/la-scacchistica-cuneesefa-il-bis.html

classifica-u18-bosio

2016  
Assoluta
1)Ranieri Fabrizio SOCIETA’ SCACCHISTICA DILETTANTISTICA EPOREDIESE
2)Sarno Spartaco ASS. SCACCHISTICA S.D. CUNEESE
3)Yao Stefano A.D. SOCIETA’ SCACCHISTICA TORINESE
4)Finocchiaro Gianluca ASD LIBERO TORNEIFICIO DEL BORGO
Fascia A
1)Finocchiaro Gianluca. ASD LIBERO TORNEIFICIO DEL BORGO
Fascia B
1)Valenzano Giorgio A.S.D.CIRCOLO SCACCHISTICO BIELLESE
Fascia C
1)Neri Massimo. A.D.SCACCHISTICA ACQUESE COLLINO GROUP
Fascia D
1) Cerchiè Emanuele. A.D. CIRCOLO SCACCHI CIRIE’
Fascia NCe/o elo =<1499
1) Xu Ten Lon A.S.D.SCACCHI SEMPRE UNITI ASTI
Fascia NC =<1499 e  Juniores> 1/1/1998
1)Bosio Andrea ASS. SCACCHISTICA S.D. CUNEESE

 

Xu Ten Lon di Asti premiato per la categoria NC premiato dal Presidente Avv. Marco Venturino.

premiazione

premiazione-2

Cerchiè Massimo premiato dal neo Vice Presidente Nazionale FSI dott. Roberto Rivello.

Passaggio di consegna tra Rivello e Venturino con targa ricordo

targa-commemorativa

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...