Risultati VI edizione scacco al marrone

sesta edizione Semilampo regionale

“Scacco al Marrone”

domenica 16 ottobre 2016

settima prova valida per il circuito

rapid play Piemonte

Sala d’Onore Municipio di Cuneo,

Via Roma nr.28  

30-496-31c-foto_maineri_teresa_c____8_

Una vera e propria “costellazione di stelle” degli scacchi illumina il firmamento della sesta edizione del rapid play regionale “Scacco al Marrone”, organizzata dall’associazione scacchistica cuneese con il patrocinio del Comune di Cuneo e della Fondazione CRC di Cuneo.

La manifestazione oltre ad assicurarsi la presenza del sedicenne maestro internazionale Luca Moroni Jr, vincitore della passata edizione e appena reduce dal campionato del mondo under16 in Russia, 8° in quinta scacchiera e medaglia d’argento nella precedente edizione, ha ricevuto l’adesione di giocatori titolati (1 Grande maestro, tre maestri internazionali e un maestro fide) ovvero 53 giocatori fide che hanno alzato molto la media elo del torneo a 1793.

Quanto a riprova dell’accresciuta popolarità e successo del torneo, tra i più difficili della stagione con 57 partecipanti provenienti oltre che dall’estero, da Acqui Terme (AL), Asti, Monza Brianza, Genova, Milano, Torino e Ventimiglia. Segnaliamo che quest’anno la seguitissima rivista web “soloscacchi” ha dedicato uno spazio speciale alla settima tappa del circuito piemontese, creando un originale banner all’appuntamento così da diffondere maggiormente e a livello nazionale mentre sulla rivista “Torre&Cavallo” è stato presentato il torneo dal mese di luglio.

Alla cerimonia di premiazione, nella splendida Sala d’onore del Comune cha ha fatto da cornice ai 9 turni di 15 minuti a giocatore, erano presenti l’Assessore allo Sport Valter Fantino e Pellegrino Michele, consigliere in rappresentanza della Fondazione CRC di Cuneo. L’assessore ha sottolineato il grande impegno e passione del comitato organizzatore mentre il consigliere della Fondazione si è congratulato per la concretezza e il successo della manifestazione.

Ha vinto il Grande maestro Igor Vladimirovič Glek 2490 elo, vincendo 7 partite su 9 e una sola patta. Scacchista russo naturalizzato tedesco, raggiunse il massimo rating Elo nel luglio del 1996, con 2670 punti, piazzandosi alla 12° posizione nella classifica mondiale. E’ stato tra i fondatori della “Association of Chess Professionals” (ACP), membro del comitato della FIDE per gli scacchi giovanili e presidente della “World League of Chess Tournaments” (WLCT).

igor-glek

Secondo classificato Seletsky Grigory, maestro fide ucraino.

L’appena sedicenne scacchista Luca Moroni Jr, di Cesano Maderno (MI), tesserato al circolo di Ceriano Laghetto, si è classificato terzo appena rientrato da un percorso agonistico straordinario, quali il campionato del mondo under16 a Khanty Mansiysk in Russia, tenuto dal 20 settembre al  4 ottobre scorso, e dalla magnifica prestazione alle Olimpiadi degli Scacchi di Baku (Azerbajan). Luca è una promessa dei nuovi talenti del patrio suolo, destinato a conquistare i cuori degli appassionati dopo la dipartita di Caruana. Diventato maestro fide nel 2014 e maestro internazionale quest’anno, aveva conquistato la medaglia d’argento, superando un altro talento italiano Francesco RAMBALDI, all’edizione del  2015 del campionato mondiale under 16 a Porto Carras, Halkidiki (Grecia). Per altro, gli mancano appena venti punti elo per diventare tra i più giovani G.M. italiani, vincitore della passata edizione “Scacco al marrone”, medaglia d’argento al mondiale u16 dell’anno scorso, si è prestato la sera di sabato 15 ottobre a una “Letio magistralis” concernente una sua partita particolare giocata alle Olimpiadi.

Al quarto e quinto posto il ligure maestro internazionale Guido Flavio e a seguire il tesserato della scacchistica cuneese Sarno Spartaco, unico maestro internazionale della provincia e capitano della Squadra “Il LIbraio” qualficata alla serie B del 49° campionato italiano a squadre 2017.

I premi di fascia sono andati al cuneese Pesiri Rossano, Ballestra Giovanni di Imperia, il francese Coqueraut Lodewyk, e Xu Ten Lon di Asti.

statistica-vi-marrone

classifica-finale-vi-marrone

variazione-elo-vi-marrone

tabellone-finale-vi-marrone

 

luca-moroni-2

Il torneo regionale semilampo “Scacco al Marrone”  è l’eccellenza delle manifestazioni sportive organizzate dall’Associazione scacchistica s.d. cuneese, creata da un intuizione di CIARAMELLA Antonio, delegato provinciale FSI. L’evento sportivo registra ogni anno sempre più giocatori, provenienti non solo dal Piemonte ma anche dalla Lombardia e dalla Liguria nonché dalla Francia e dall’Ucraina. Ormai la manifestazione che non è solo agonistica, si è stabilmente inserita nel circuito rapid play piemontese e nella Fiera nazionale del Marrone, pregiandosi del patrocinio del Comune di Cuneo e della Fondazione CRC di Cuneo.

L’albo d’oro del torneo è di tutto rispetto, infatti le passate edizioni sono state vinte da Folco CASTALDO (2011); AGHAYEV Miragha (2012); Spartaco SARNO (2013); Fabrizio RANIERI (2014) e l’anno scorso MORONI Luca jr. 

Sarà proprio Lui, il giovane talento del patrio suolo vincitore della passata edizione “Scacco al marrone”, sa tenere, alle ore 20,30 di sabato 15 ottobre nella Sala d’Onore del Municipio di Cuneo, una “letio magistralis” concernente le partite più innovative svolte nel corso delle olimpiadi. Ricordiamo che appena quindicenne il vice campione del mondo di scacchi Under 16, ha ottenuto a Milano, il 13 dicembre 2015, il record di partite vinte in simultanea, primato che era detenuto dal 1994 da Sergio Mariotti. Nel giro di poco più di sei ore, Moroni ha sfidato in simultanea, ottenendo 106 vittorie, 120 avversari su un percorso totale fra i 6 e 7 chilometri nel muoversi fra le varie scacchiere.

b5f26f7745

La settecentesca sala d’Onore del Municipio di Cuneo è l’ambiente più coinvolgente e ideale per svolgere il nobil giuoco, con comode sedie imbottite in velluto rosso e spaziosi tavoli bianchi si gioco piacevolmente in un contesto architettonico e artistico di grande eleganza. Inoltre, nella via centrale della città ove è ubicata la sede di gioco, i giocatori e loro familiari possono curiosare, durante le pause, tra gli allestimenti della Fiera nazionale del Marrone. I partecipanti sono sempre più numerosi e accolti con entusiasmo e grande senso di ospitalità dal comitato organizzatore e dalla Municipalità rappresentata dall’Assessore allo Sport Valter Fantino, il quale porge il caloroso benvenuto della città e l’incondizionato sostegno all’associazione organizzatrice, accanto al rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo che sostiene generosamente la manifestazione. L’evento non è solo sportivo, quest’anno nello stand del Comune sarà possibile ammirare le opere artistiche del socio e valente giocatore Mauricio Babilonia, esposte quest’estate per la prima volta durante il torneo scaccomatto@piazzavirginio. Le opere sono i prototipi dell’ambizioso progetto “Giant Chess puzzle”, addivenire a futura attrattiva turistica del capoluogo che ambisce ad avere un ruolo chiave nel mondo scacchistico della provincia. Inoltre, saranno esposte anche rare litografia sul tema degli scacchi e una rassegna sulla storia degli scacchi cuneesi.   immagine

La Fiera Nazionale del Marrone, giunta quest’anno alla 18a edizione, è considerata una delle più importanti rassegne enogastronomiche d’Italia, vetrina unica delle eccellenze e delle antiche tradizioni del territorio cuneese.Una manifestazione che fa della qualità la sua bandiera, dove i migliori prodotti certificati vengono presentati ai visitatori tra aromi prelibati e gustose degustazioni.

Centinaia di espositori, attentamente selezionati da un pool di esperti del Comune di Cuneo, Slow Food, Coldiretti, Confartigianato e ATL, riempiono per tre giorni il centro storico di Cuneo, invadendo di profumi, sapori e colori le principali piazze della parte antica della città, permettendo di gustare i migliori prodotti dell’Italia e dell’Europa. Oltre ai momenti esclusivamente enogastronomici, la Fiera offre ampio spazio anche all’artigianato d’eccellenza, a cui si affiancano laboratori didattici, iniziative culturali, semilampo di scacchi, proposte turistiche, mostre, spettacoli e concerti.

Guarda il video di presentazione della Fiera nazionale del Marrone

5semilampo 2014

Regolamento

Il Torneo è valido per l’acquisizione e le variazioni del punteggio di merito “Elo FIDE Rapid”, l’abbinamento avviene secondo il Sistema Svizzero con l’utilizzo software Vega, gli spareggi tecnici saranno applicati usando il sistema Buchholz internazionale (Total, Cut1 e ARO). Sono ammessi i giocatori di qualsiasi categoria e nazionalità. I cittadini italiani o stranieri residenti in Italia devono essere in regola con il tesseramento alla Federazione Scacchistica Italiana per l’anno 2016 (almeno ordinaria o juniores), altrimenti potranno sottoscriverla in sede di Torneo. I giocatori stranieri, non tesserati FSI Italia, concorreranno alla sola classifica assoluta della Tappa e non al Torneo generale del circuito Regionale Piemontese “Rapid play”. Per quanto espressamente non contemplato nel presente bando, valgono le norme del Regolamento Internazionale FIDE e del regolamento Rapid Play vigenti (www.federscacchi.it/regolamenti) nonché quelle del Comitato Regionale Piemontese per la selezione successiva L’iscrizione e la partecipazione alla manifestazione sottintende :

  • In sala torneo é assolutamente proibito fumare e l’utilizzo di qualsiasi strumento elettronico; qualsiasi apparato di telefonia cellulare deve risultare spento in sala;
  • il consenso da parte di ogni giocatore affinché l’organizzazione renda pubblico i dati anagrafici, la categoria elo, le immagini (video o foto) ed i risultati conseguiti nel torneo, sia nei siti della federazione scacchistica o delle Associazioni del settore sia nei comunicati stampa provinciali e nazionali;
  • l’accettazione incondizionata di quanto previsto nel seguente bando e di eventuali modifiche, anche successive, che l’organizzazione si riserva di apportare al presente bando per la buona riuscita della manifestazione o per cause di forza maggiore, sempre nel rispetto delle norme federali;
  • la consapevolezza che l’organizzazione non risponde di eventuali danni alle cose ed alle persone nel corso delle gare.

Sede di gara Municipio-  Sala d’Onore – primo piano Via Roma, n° 28 – Cuneo Direzione di gara A.C.N. Marco CANTAMESSA Le decisioni dell’arbitro sono inappellabili Contributo organizzativo Adulti           € 20,00                                            Under 18       € 15,00 Il contributo di organizzazione è così applicato per le iscrizioni prenotate e pervenute entro le ore 20,00 di venerdì 14 ottobre 2016 sul sito versus; quelle effettuate dopo tale data saranno accettate con riserva e solo previa autorizzazione del comitato organizzatore con la maggiorazione di 5 euro. locandina_scacchi_2016 Programma Il torneo si svolge in 9 turni, sistema svizzero. Tempi di riflessione 15 minuti a giocatore. ore 8.30 del 16.10.2016 – Accreditamento e Sorteggio, a seguire: ore 10.00 Inizio 1° turno ore 13.00 Pausa pranzo ore 14.45 Inizio Sessione pomeridiana ore 18.30 Premiazione Obbligatoria la prenotazione*  su vesus; effettuare una ricerca usando la parola chiave “marrone” info: 0171/602018 – fax 0171.606980 – (ore ufficio) e mail:  scacchicuneo@gmail.com – web: https://cuneoscacchi.net/

RIMBORSI SPESE

CLASSIFICA ASSOLUTA Premi fascia
1° –  400,00 € + Trofeo 1° classificato 40 euro
2° –  200,00 € 2° classificato 20 euro
3° –  120,00 € Totale montepremi fascia
4° –    80,00 € 240 euro
5° –    60,00 €  

I premi di fascia saranno determinati in sede di gara in base a 4 gruppi elo omogenei e distribuiti equamente tra i giocatori, da NC a CM, del valore di 40 euro al primo classificato e di 20 euro al secondo classificato.  L’organizzazione si riserva, in base al numero di partecipanti e a sua totale discrezione di assegnare altri rimborsi in denaro o BUONI SPESA, tramutabili in gadget di uguale valore e premi di consolazione. I premi sono indivisibili e non cumulabili.   7a4faa18ff dicono di noi:

http://www.campioni.cn/2016/10/04/leggi-notizia/argomenti/altri-sport/articolo/scacco-al-marrone-luca-moroni-jr-sara-ospite-della-semilampo-cuneese.html

http://www.campioni.cn/2016/10/17/leggi-notizia/argomenti/altri-sport/articolo/cuneo-cala-il-sipario-sulla-sesta-edizioni-del-semilampo-scacco-al-marrore.html

http://www.campioni.cn/2016/10/13/leggi-notizia/argomenti/altri-sport/articolo/cuneo-scacco-al-marrone-in-arrivo-tante-stelle-degli-scacchi.html

Moroni, marroni e Cuneesi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...